Skip to main content

Lo scorso mercoledì, 21 novembre, Work Is Progress, in collaborazione con l’ente di formazione CAPAC che ha ospitato l’evento, ha organizzato la terza edizione dello SPEED MEET che ha segnato la conclusione di un percorso formativo per addetti alla ristorazione.

12 candidati seguiti dal nostro programma, hanno avuto l’opportunità di farsi conoscere dai recruiter aziendali in cerca di candidati da inserire in imprese del settore ristorazione, allenando al contempo le capacità di presentarsi e sostenere un colloquio formale e strutturato.

Abbiamo chiesto ad Alessia e Martina, rappresentanti delle risorse umane di Logical Job, Agenzia per il lavoro specializzata nella Ricerca e Selezione del personale e partner di Work Is Progress di raccontarci le loro impressioni sulla giornata e le potenzialità dello speed meet.

Perché avete deciso di partecipare allo SPEED MEET, cosa spinge la vostra azienda a farlo?

Diciamo che noi di Logical Job siamo un po’ anziani, veterani di questa iniziativa, abbiamo già fatto diversi SPEED MEET e li abbiamo trovati molto utili, sia per la risposta da parte dei clienti ma anche molto positivi e importanti per la nostra azienda, per l’impegno su quelli che sono i grandi temi sulla società e della responsabilità di impresa. Ci è piaciuto collaborare con voi, perché i programmi che gestite sono molto strutturati, quindi le persone che incontriamo con questi progetti hanno le referenze giuste e la formazione corretta e possiamo pensare di inserirli direttamente nel mondo del lavoro.

Qual è la vostra impressione sulla giornata dello SPEED MEET appena conclusa, com’è andata?

La nostra impressione è positiva, molti dei profili dei candidati di oggi sono in linea con quello che stiamo ricercando e noi lavoriamo con molte e diverse realtà nel settore della ristorazione, quindi invieremo sicuramente dei profili alle aziende già oggi stesso. Il fatto che non tutte le persone che abbiamo colloquiato parlino un italiano perfetto o abbiamo lunga esperienza e praticità con alcune mansioni per noi non è un problema o un ostacolo all’inserimento lavorativo, sono barriere facilmente superabili e anche i nostri clienti hanno una visione molto aperta su questo tema, tanto che proponiamo sempre a chi assumiamo tanta formazione, siamo noi per primi a formare i nuovi assunti. Una volta individuata una compatibilità a livello di disponibilità oraria, dato che il settore della ristorazione prevede degli orari di lavoro non standard, tutte quelle che possono essere viste come barriere sono solo elementi sui quali lavorare per migliorarsi e superarli.

Date le vostre precedenti esperienze con questa iniziativa, che riscontri avete avuto dopo gli scorsi SPEED MEET ai quali avete partecipato?

I riscontri che abbiamo ottenuto sono molto positivi. Proprio in questi giorni abbiamo saputo che una delle ultime persone inserite dopo averla conosciuta ad uno SPEED MEET, riceverà dal nostro cliente la proroga del contratto a tempo indeterminato. E poi c’è il lavoro di collaborazione che facciamo insieme a voi sull’ambito logistico, per il quale ci troviamo molto bene e sono tre le persone alle quali abbiamo trovato un lavoro stabile, quindi possiamo dire che sta andando molto bene.

 

Le persone che si rivolgono al programma Work Is Progress hanno la necessità e il desiderio di trovare un lavoro adatto alle proprie esigenze e abilità. Spesso intraprendono, con il nostro supporto, percorsi formativi che accrescono le competenze personali e professionali e LI preparano a interfacciarsi con il mercato del lavoro italiano. Le aziende, d’altro canto, sono spesso alla ricerca di personale qualificato da impiegare in mansioni specifiche, ma faticano a ricevere risposte in linea con i profili ricercati.

Lo SPEED MEET è l’iniziativa che permette ad aspiranti lavoratori e lavoratrici e di incontrarsi e conoscersi di persona attraverso un breve colloquio; per le aziende coinvolte è un’occasione importante, una possibilità per iniziare ad incontrare profili interessanti di cui valutare il potenziale inserimento lavorativo nella propria realtà.

UN PROCESSO WIN-WIN!


Seguici su Facebook e Linkedin per restare aggiornato sul nostro lavoro e le nostre iniziative!