Skip to main content

Il lavoro è una dimensione di senso nella vita persone. Oltre ad essere un’esperienza necessaria per vivere e sostenersi, il lavoro garantisce dignità e riconoscimento sociale, accresce il benessere personale quando permette di raggiungere i propri obiettivi con soddisfazione.

Per questo, il progresso lavorativo non può esistere senza progresso personale. I due sono fortemente interconnessi nell’esperienza di vita di una persona e per facilitare un’inclusione lavorativa di successo sotto tutti i punti di vista, occorre lavorare sul benessere delle persone, sullo sviluppo e sulla valorizzazione del loro bagaglio di competenze, formali e informali.

Ciò significa fare i conti con il vissuto che ogni persona porta con sé: il suo background culturale, linguistico, famigliare, a volte traumatico, altre di grandi cambiamenti, come può avvenire in seguito ad una migrazione o ancora ad una malattia.

Non si può quindi prescindere dalle caratteristiche di vita delle persone, quando si entra in contatto con loro per supportarle nella ricerca del lavoro giusto per loro e che garantisca stabilità nel tempo.

Per questo l’approccio di Work Is Progress, un approccio volto a lavorare sul grado di occupabilità della persona, si realizza in interventi multidisciplinari, possibili grazie alla presenza nelle équipe nazionali di operatori con diverse competenze professionali, e un metodo attento a tutte le problematiche delle persone.

In questo modo anche nel 2023 Work Is Progress ha ascoltato e risposto ai bisogni dei propri utenti e dei loro nuclei familiari offrendo servizi di coaching individuale assistenza personalizzata e supporto psico-sociale a 1.054 persone, supportando 591 persone, minori e adulti, in percorsi educativi e ricreativi. Questi interventi sono indispensabili per mettere le persone nelle condizioni di potersi dedicare alla formazione e alla ricerca di un lavoro, con la consapevolezza delle proprie risorse e dei propri limiti. Sono indispensabili anche per creare consapevolezza dei propri diritti, troppo spesso ignorati o calpestati, soprattutto per coloro che vivono da sempre in condizione di svantaggio sociale.

Il percorso verso il lavoro diventa dunque un percorso più ampio di progresso personale, che rispetti i vissuti delle persone e valorizzi il loro benessere, andando oltre la dimensione meramente occupazionale.

Per saperne di più sugli interventi del programma Work Is Progress per promuovere il progresso culturale dei beneficiari, scarica il nostro Report annuale qui:   https://workisprogress.org/pubblicazioni/un-anno-di-lavoro-insieme-2023/


Seguici su Facebook e Linkedin per restare aggiornato sul nostro lavoro e le nostre iniziative!