Skip to main content

Elisa ha 46 anni e vive in provincia di Milano con il marito e le due figlie, di 14 e 6 anni. Quattro anni fa le viene diagnosticato un tumore raro a una gamba, che le provoca forti dolori e difficoltà di deambulazione. A causa delle recidive frequenti, che la costringono a tre interventi chirurgici, è costretta a lasciare il lavoro che svolge da 17 anni presso il call center di una grande azienda. Essendole stato riconosciuto il 70% di invalidità fisica permanente, si iscrive alle liste del collocamento mirato.

Quando entra in contatto con Work Is Progress a marzo 2023, Elisa è fortemente motivata a rientrare nel mondo del lavoro, ma vorrebbe impegnarsi in un’attività più idonea alle sue condizioni fisiche attuali, e sente la necessità di un supporto psicologico che la aiuti anche a gestire la relazione con il marito e le figlie, che faticano ad affrontare il tema della malattia.

Dopo un primo colloquio di conoscenza e presa in carico da parte della nostra job counselor viene messa in contatto sia con la rete di psicologi di Work Is Progress che con Afol (Agenzia per il lavoro della Città Metropolitana di Milano) che, dopo una valutazione del potenziale, la orienta verso il settore dell’accoglienza/segreteria, fornendole indicazioni utili su come affrontare la fase di selezione, anche attraverso la simulazione di colloqui. Parallelamente, viene attivato il supporto psicologico mirato a creare le condizioni personali ottimali per affrontare questa nuova fase professionale.

Dopo poco tempo le viene offerta una posizione come segretaria dell’amministratore delegato di un’azienda. Elisa accetta con entusiasmo, anche per la vicinanza casa-lavoro, e per la possibilità di lavorare in modalità mista, in presenza e a distanza. A maggio 2023 comincia così il suo nuovo lavoro, che continua tutt’ora con un contratto a tempo indeterminato.

 

La storia di Elisa è raccontata anche nel nostro report annuale del 2023! Leggilo e scaricalo qui: https://workisprogress.org/pubblicazioni/un-anno-di-lavoro-insieme-2023/


Seguici su Facebook e Linkedin per restare aggiornato sul nostro lavoro e le nostre iniziative!